Certificazione Internazionale di Qualità per Agricola Centolani

Montalcino, 5 agosto 2016 – Doppio riconoscimento ufficiale per la Società Agricola Centolani, l’azienda della famiglia Peluso Centolani che ha ottenuto da CSQA, ente di certificazione leader e uno dei soci fondatori di Valoritalia, la Certificazione Internazionale di Qualità secondo gli standard di IFS e BRC, tra i più prestigiosi nei mercati mondiali.

Il duplice riconoscimento internazionale è stato conferito con il massimo punteggio possibile, coronando, come ha affermato Marisa Centolani “anni di lavoro intenso, di sacrifici, di dedizione e passione che il nostro Gruppo ha dedicato, ormai da trent’anni, al perseguimento della ‘total quality’ dei propri prodotti sotto tutti gli aspetti delle varie fasi della filiera, e cioè sicurezza alimentare, igiene, autenticità e, infine, qualità insita e indiscussa del prodotto vino” . La certificazione ottenuta è un passaporto molto importante per le aziende che esportano sia sui mercati tradizionali sia su quelli emergenti in quanto i parametri richiesti son tali da soddisfare le richieste più esigenti non solo del consumatore ma anche dei buyer del canale Horeca e della Grande distribuzione mondiale.

Come sottolinea il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino,  “Quello ottenuto dalla famiglia Peluso Centolani e da tutti i suoi dipendenti è un riconoscimento che da un lato premia l’impegno dell’azienda nella tutela del consumatore e al contempo testimonia ancora una volta come il rispetto della natura, del prodotto e soprattutto  del consumatore siano infatti elementi fondamentali nella cultura imprenditoriale del sistema del Brunello.