Cittadinanza onoraria a James Suckling

Cittadinanza onoraria a James Suckling

il commento del  Presidente del  Consorzio del Brunello di Montalcino

 

 

Il conferimento della cittadinanza onoraria a James Suckling è una scelta che trova il Consorzio del Brunello sicuramente favorevole.

 

Suckling per 25 anni storica firma della rivista americana Wine Spectator, è un profondo conoscitore – anzi uno dei massimi esperti - non solo del Brunello ma del suo territorio e dei suoi produttori, in cui ha sempre creduto..

 

Suckling fa parte di quel gruppo di grandi critici enologici che ha contribuito in modo significativo e autorevole alla visibilità e alla notorietà dell’immagine del “brand” Brunello e di Montalcino nel mondo, restando sempre imparziale ed equidistante nei rapporti e nelle valutazioni.

 

Proprio per questo abbiamo salutato con favore la scelta della Città di Montalcino di assegnarli l’onorificenza, scelta che attraverso Suckling idealmente premia tutti i grandi giornalisti e critici che in questi ultimi trenta anni hanno aiutato la denominazione non solo con il loro giudizi - positivi o meno - ma soprattutto  stimolandoci a migliorare sempre ed a tendere costantemente all’eccellenza.