Consorzio del Vino
Brunello di Montalcino®

Col d'Orcia

Produzione

Brunello di Montalcino

Rosso di Montalcino

Moscadello di Montalcino

Sant'Antimo

visita cantine

Orario su prenotazione, dal lunedì al sabato 9.00-12.30/14.30-17.30; con abbinamento gastronomico

Gruppi max 50

Lingue italiano, inglese, francese, spagnolo

Sabato si

Domenica si, su richiesta

Previsto pagamento si


Col d’Orcia è uno dei produttori storici di Montalcino. La Tenuta risale al 1890 quando, come appare da documenti storici, la Famiglia Franceschi di Firenze acquistò la proprietà, poi conosciuta come Fattoria di Sant’Angelo in Colle. Nel 1933 la Fattoria di Sant’Angelo in Colle presentò il suo Brunello all’“Esposizione di vini” (Prima Mostra dei Vini d’Italia). I fratelli Leopoldo e Stefano Franceschi ereditarono la proprietà e la divisero nel 1958. Stefano Franceschi chiamò la sua azienda Col d’Orcia (collina sull’Orcia), che nel 1973 vendette alla famiglia Cinzano. Attiva nel commercio dei liquori dal XXVII secolo, usufruì della sua estesa rete vendita per immettere sul mercato le prime vendemmie di Col d’Orcia. Nel 1973 gli ettari vitati erano pochi, e negli anni ottanta sotto la guida del Conte Alberto Marone Cinzano raggiunsero i 70 ettari. Nel 1992 il Conte Francesco Marone Cinzano, subentrato al padre, incrementò il numero di impianti sino agli attuali 140 ettari, portando Col d’Orcia ad essere il terzo produttore di Brunello di Montalcino. Nel 2010 è iniziata la conversione per l’ottenimento della certificazione. Nel 2013 Col d’Orcia è divenuta l’azienda biologica più grande della Toscana: un oasi biologica a Montalcino.

Indirizzo • Via Giuncheti - 53024 - Montalcino (Siena)

Email • info@coldorcia.it

Sito web • http://www.coldorcia.it

Telefono • 057780891

Fax • 0577844018

Avvia navigatore

Avvia navigatore